Horchata di chufa Valenziana

L’horchata è la bevanda tipica della Comunità Valenziana che ha come ingrediente principale “la chufa”, un tubercolo che cresce nelle compagne di Valencia. Questa fresca bevanda, in versione originale, granita o mista, è ideale per rigenerarsi nei caldi pomeriggi estivi: un bicchiere di horchata ed un “farton” ( il tipico dolcetto da inzuppare).

Storia

La coltivazione della “chufa” risale all’epoca della Prima Dinastia dell’Antico Egitto e raggiunsela PenisolaIbericanel Medio Evo con l’occupazione islamica.

Le ragioni che giustificano l’inizio della coltivazione di questo tubercolo sono probabilmente da ricercare nelle caratteristiche della cultura islamica con la proibizione del consumo di vino, e nel riconoscimento dei tanti benefici della chufa: energetici, digestivi e diuretici.

Leggenda o realtà: Racconta la leggenda che una giovane ragazza offrì una bevanta bianca e dolce al Re di Aragón Jaime I, il quale stupito per il buon sapore chiese:“¿Qué es aixo?” (Cos’è questo?),  e la ragazza rispose: “Es leche de chufa” (È latte di chufa) ed il re rispose dicendo, “¡Aixo no es llet, aixo es or xata!” (questo non è latte, è oro bella!). Da qui si dice che sia nato il nome della bevanda.

Elaborazione

Il processo di elaborazione dell’horchata inizia lavando la chufa con il fine di eliminare tutti i resti di terra ed impurità che accompagnano il tubercolo.

Sucessivamente si procede alla selezione, macinazione in un mulino e triturazione della chufa; durante quest’ultima operazione si aggiunge acqua (circa 3 litri per ogni kg di chufa secca) per facilitare il processo ed evitare che il prodotto rimanga attaccato nel mulino ed infine si lascia il prodotto a macerare nell’acqua.

La massa che si ottiene viene messa in una pressata una prima volta, successivamente si aggiungono circa 2 litri d’acqua per kg di chufa e si pressa ancora una volta.

Al liquido ottenuto si aggiungono 100-150 grammi di zucchero per litro e ri agita.

Adesso possiamo dire che la nostra horchata è pronta, facciamola raffreddare e via!!

Dove provare l’horchata a Valencia:

Se stai cercando un posto dove porvare la tipica Horchata a Valencia ti consigliamo i principali e piú famosi locali dove potrai provare la migliore horchata di Valencia:

–         Horchatería Santa Catalina

–         Horchatería el Siglo

–         Daniel en Alboraya

–         Els Sariers

Dal notro ostello l’horchatería più vicina che troverai è il Santa Catalina, si trova a circa 5 minuti a piedi dall’ostello, situata in Plaza de Santa Catalina, di fianco alla famosa Piazza dela Reina.Sitratta di una visita quasi d’obbligo a Valencia.

E per dimostrarti l’importanza dell’horchata vi consigliamo di ascoltare questa canzone composta dal gruppo Vampire Weekend che si chiama appunto Horchata.

 

Dove bere horchata a valencia, dove provare horchata a valencia, comprare horchata a valencia, prvare horchata a valencia, degustare horchata valencia, la migliore horchata di valencia.